autostorie

dicembre 17th, 2017 § 0 comments

Eppure, ogni tanto, mi salta ancora in mente la folle idea che vorrei scrivere un nuovo libro, da accompagnare ai due che ho da anni sul pc.
E’ come se avessi tutto quanto già in testa, trame e intrecci e schede dei personaggi, non dovrei nemmeno progettare nulla.
Poi penso a tutto lo sbattimento che ci vorrebbe, e quindi ciaone proprio.
Però sarebbe bello se ci fosse un servizio di scribacchini su commissione, pronti per un prezzo ridicolo a mettere su carta, dopo un colloquio preliminare, quello che hai in testa. Ma non al fine di venderlo o di sottoporlo a un’editrice: per tenermelo io. Per poter leggere la storia che ho in testa e potermela godere, almeno in una prima stesura approssimativa che poi potrei rifinire.
Oppure una specie di casco, che legge le onde cerebrali e le trasforma in un file ben formattato… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.